Pagina 1 di 1

Sono indignato

MessaggioInviato: gio 10 ago 2017, 17:17
da Luigi98
http://www.kanjisub.com/blog/argomenti-generici/piccola-puntualizzazione.html



Scusate eh, ma se volete difendere così tanto crunchyroll perché non avete il suo logo nel footer? Avete Yamato, avete Dynit ma non CR, però vi dà fastidio se qualcuno sottotitola CR, tutto ciò non ha senso.

"Hell if I now" voi come l'avreste tradotto? Probabilmente lei ha creduto ci fosse un typo nella frase, probabilmente ha pensato fosse "know", ciò la giustifica. Inoltre sono estremamente indignato dal modo in cui l'hai svergognata, ricorda che ad una donna si deve sempre portare rispetto a priori, ma ovviamente tu che sei un vicolo cieco dell'evoluzione non capirai appieno il concetto.

I siti puzzoni ci fanno i soldini? Fessi voi che non li fate. Un sito puzzone ed un sito di fansub è illegale allo stesso modo, pubblicità o non pubblicità siete sullo stesso piano. Dire che voi non guadagnate solo per poterli attaccare, quando in fondo avete il culo sporco allo stesso modo è 10 volte più ipocrita.

Che poi parliamone: Noi del BAM guadagniamo 450€ al mese (poi da dividere in più persone) e siamo il portale più grande in Italia, figuriamoci gli altri siti quanto guadagnano. Se vai da un commercialista a dire che vuoi dichiarare un guadagno mensile di 450€ ti si mette a ridere in faccia

Re: Sono indignato

MessaggioInviato: ven 11 ago 2017, 12:51
da draker
rotfl ma tu guarda 'sto coglionazzo.
Non ti banno perché sei divertente XD
btw sei del 98? Torna a succhiare le tette della mamma, grazie.

Re: Sono indignato

MessaggioInviato: dom 27 ago 2017, 16:18
da Basara
Il tuo post è un'aggravante alla mia teoria, Luigi. Ribadisco che i "fan" non fanno qualcosa per denaro e che l'ideale pionieristico del fansub era di rendere fruibili opere che si pensava non sarebbero mai arrivate in via ufficiale nel nostro paese. Questo succedeva nei primi anni del 2000 e così è stato fino a qualche anno fa, poi è arrivata la tua generazione. La generazione di internauti che, sebbene ignoranti, sono convinti di saper fare tutto e dispensano consigli sul vivere cercando di "spostare", in modo maldestro, le proprie colpe sugli altri.
Non siamo noi a guadagnare alle spalle degli editori, tanto meno ci sfiora l'idea di entrare in competizione. Non siamo noi a rubare i lavori di decine di gruppi fansub per farci dei soldi. Chi lo fa deve solo vergognarsi, e non perché lo dico io.
Quanto alla questione "hell if I know" tradotto in "diavolo se lo so" fai un'altra figura barbina perché non sai di cosa parli. In giapponese diceva semplicemente "shiranai" o "shiraneyo", ora non ricordo bene, che gli inglesi avevano adattato in modo cattivo con qualcosa che in italiano poteva essere "che diavolo ne so". Capisci, Luigi? Diceva solo: che ne so, che vuoi che ne sappia, che cazzo ne so, ecc. Prima di difendere qualcuno a priori ci si dovrebbe documentare, altrimenti si finisce per fare una figura di merda. Forse chi lo è già neanche si accorgerà della cosa, specie se è un ragazzino appena maggiorenne che non ha mai lavorato e vive ancora sulle spalle dei genitori.